PIU’ TEMPO PER NOI, MENO SENSI DI COLPA

Live more with less

Si fatica a dedicare tempo a se stessi, alle proprie passioni, a quello che ci piace davvero fare, che ci fa stare bene e in armonia con il nostro vero io. Tempo senza senso si colpa. Organizzato a modo nostro, in base ai nostri ritmi e non a quelli imposti da altri.
Perché i sensi di colpa, anche quando con grande lavoro su noi stessi riusciamo ad un certo punto della vita a superarli, arriva sempre qualcuno che cerca di scatenarceli contro.
Spesso persone che manco hanno a che fare con la nostra vita. Che ci conoscono superficialmente. Frustrate per la loro incapacità di dedicarsi alle proprie di passioni, di lasciarsi andare e lasciare andare doveri e obblighi, mal sopportano chi invece ce la fa. Giudicano, criticano elaborano teorie sui supposti doveri degli altri perché incapaci di liberarsi di quelli che soffocano le loro di vite.

In queste settimane di quarantena il mio tempo è incespicato alcune volte su questo tipo di persone. Ma la consapevolezza che ho sviluppato negli ultimi tre anni sul cammino di quella che considero la mia seconda vita ha fatto sì che non riuscissero in alcun modo nel loro intento.

Non fatevi adombrare dai giudizi degli altri. La vita è solo vostra e rispondete solo alle vostre coscienze. Solo così riuscirete ad essere persone felici ed in sintonia con il mondo, capaci di donare tempo di qualità a chi vi circonda ed infondere serenità in chi incontrate.
E ricordate: nulla più della felicità altrui irrita chi è totalmente incapace di costruirne una propria.
E’ un problema loro, non vostro.