⁉️QUANDO RIASSORTISCO❓ Molte di voi me lo hanno chiesto.Trovano che sullo shop online sia quasi tutto sold out e si attendono sempe nuovi arrivi. Ci ha abituate così la fast fashion, la moda veloce, quella della grande distribuzione, che sforna una collezione nuova ogni sette giorni per tenere alto il nostro desiderio, invogliarci ad acquistare ogni giorno qualche cosa. Avete mai notato le tonnellate di abiti che a fine saldi sono ancora ammassati sugli stand anche nelle boutique e non solo nei grandi magazzini? Moltiplicati per tutti i punti vendita del mondo. Una sovraproduzione di capi spaventosa rispetto alla domanda reale, capi che nessuno mai potrá acquistare in tale quantitá.. Sono li per darci l’idea di negozi sempre pieni, pronti ad indurre desideri e soddisfare bisogni che in realtâ non abbiamo. Abbigliamento che viene prodotto in serie e poi smaltito con costi umani ed ambientali atroci. Ha senso tutto questo? In nome di che cosa? Del business e del profitto che non basta mai, di cui non si è mai sazi. In realtá sul mio shop online in questo momento tra abbigliamento, accessori e homeware trovate oltre 300 articoli! Sono tantissimi. Eppure mi si chiede perchè non ne produco di più, perchè non riassortisco visto che ho tante richeste soprattutto di alcuni capi ormai iconici. Guadagnerei di piùi Per molti è incomprensibile. Sembro scema a non farlo. Ma a me non interessa. Il mio profitto più importante è la gratificazione personale. Che non ha nulla a che vedere con quanto incasso ogni anno bensì con il sorriso dei mei piccoli artigiani che ho scelto perchè lavorano lentamente e non a cottimo come polli in batteria. Che quando entro nei loro laboratori si femano, mi offrono un chai o un te alla menta, mi raccontano le loro storie, mi spiegano come si crea una tracolla, una mochilla, un’impuntura a mano. Che preferiscono lavorare meno ma bene, lentamente, con cura, attenzione, amore, rispetto per l’ambiente, le persone e per le loro tradizioni.Tutto questo è dentro ogni articolo #dressmorewithless. E per questo, non lo riassortisco. Ultima vendita invernale 30/11-1/12. Poi riprenderó a fine marzo con la stagione estiva. #staytuned #livemorewithless

Federica Balestrieri

⁉️QUANDO RIASSORTISCO❓
Molte di voi me lo hanno chiesto.Trovano che sullo shop online sia quasi tutto sold out e si attendono sempe nuovi arrivi. Ci ha abituate così la fast fashion, la moda veloce, quella della grande distribuzione, che sforna una collezione nuova ogni sette giorni per tenere alto il nostro desiderio, invogliarci ad acquistare ogni giorno qualche cosa. Avete mai notato le tonnellate di abiti che a fine saldi sono ancora ammassati sugli stand anche nelle boutique e non solo nei grandi magazzini? Moltiplicati per tutti i punti vendita del mondo. Una sovraproduzione di capi spaventosa rispetto alla domanda reale, capi  che nessuno mai potrá acquistare in tale quantitá.. Sono li per darci l’idea di negozi sempre pieni,
pronti ad indurre desideri e soddisfare bisogni che in realtâ non abbiamo. Abbigliamento che viene prodotto in serie e poi smaltito con costi umani ed ambientali atroci.
Ha senso tutto questo? In nome di che cosa? Del business e del profitto che non basta mai, di cui non si è mai sazi. 
In realtá sul mio shop online in questo momento tra abbigliamento, accessori e homeware trovate oltre 300 articoli! Sono tantissimi. Eppure mi si chiede perchè non ne produco di più, perchè non riassortisco visto che ho tante richeste soprattutto di alcuni capi ormai iconici.
Guadagnerei di piùi Per molti è incomprensibile. Sembro scema a non farlo. Ma a me non interessa. Il mio profitto più importante è la gratificazione personale. Che non ha nulla a che vedere con quanto incasso ogni anno bensì con il sorriso dei mei piccoli artigiani che ho scelto perchè lavorano lentamente e non a cottimo come polli in batteria.
Che quando entro nei loro laboratori si femano, mi offrono un chai o un te alla menta, mi raccontano le loro storie, mi spiegano come si crea una tracolla, una mochilla, un’impuntura a mano.
Che preferiscono lavorare meno ma bene, lentamente, con cura, attenzione, amore, rispetto per l’ambiente, le persone e per le loro tradizioni.Tutto questo è dentro ogni articolo #dressmorewithless. E per questo, non lo riassortisco. Ultima vendita invernale 30/11-1/12. Poi riprenderó a fine marzo con la stagione estiva. #staytuned #livemorewithless

Instagram filter used: Normal

Photo taken at: Milan, Italy

View in Instagram ⇒